famiglie in povertà

In Emilia Romagna 730 mila persone sono a rischio povertà

Condizione di ingiustizia e di iniquità sociale richiama l’urgenza morale e politica di trovare soluzioni praticabili. Intervento di inizio seduta di Francesco Errani.

Borgo Panigale FC_immage palla_

Presidio al Campo sportivo di Casteldebole

Dovere di farci promotori di iniziative per mantenere viva la memoria storica. Intervento di inizio seduta di Nicola De Filippo.

Tper_emissione biglietto elettronico

Parte la sperimentazione di TPER per il biglietto elettronico

Vantaggi per chi utilizza i mezzi e per l’azienda. Intervento di inizio seduta di Francesco Errani.

Non solo Mimosa Dozza

Detenzione femminile: prosegue il lavoro di Non solo mimosa

L’importante attività dei volontari. I progetti e laboratori gratuiti offerti. Intervento di inizio seduta di Mariaraffaella Ferri.

medici in sciopero

Sciopero nazionale medici e dirigenti sanitari, la qualità del lavoro per sanità e ricerca

Il comparto sanitario è da anni in sofferenza. Intervento di inizio seduta di Federica Mazzoni.

nidi di infanzia_apertura

Servizi educativi, bambini, feste e famiglie che lavorano

Offrire ai bambini e alle famiglie le condizioni migliori possibili. Intervento di inizio seduta di Federica Mazzoni.

Bandiera neonazista nella Caserma dei Carabinieri a Firenze

Intervento di inizio seduta di Claudio Mazzanti.

corona bruciata in Via Bentivogli

Corona bruciata in via Bentivogli: la storia non si cambia

Promuovere e far vivere ogni giorno i valori e i principi della nostra democrazia. Intervento di inizio seduta di Loretta Bittini.

Passante di mezzo_composto

Parere favorevole per il progetto del Passante di mezzo

La Commissione tecnica della VIA ha concluso la propria attività. Indispensabile riprendere il percorso istruttorio. Intervento di inizio seduta di Andrea Colombo.

Diritti, qualità e dignità del lavoro

Bologna sia riferimento per l’Emilia Romagna e per l’Italia. Intervento di inizio seduta di Vinicio Zanetti.

Educare alla memoria

Educare alla memoria e trasmettere valori antifascisti, umani e civili

Proseguire l’impegno di educare alla memoria e di trasmettere valori antifascisti e soprattutto umani e civili. Il Consiglio comunale approva l’ordine del giorno di Simona Lembi.