Bologna, 3 dicembre 2020

Al Direttore Generale
del Comune di Bologna

INTERROGAZIONE

Il sottoscritto Andrea Colombo, Consigliere comunale del gruppo consiliare del Partito Democratico, ai sensi dell’articolo 56 del Regolamento sul funzionamento del Consiglio comunale

INTERROGA per conoscere:

un aggiornamento e integrazione della risposta alla precedente interrogazione PG n. 370881/2020 “per avere informazioni sulle piste ciclabili in fase di realizzazione e sulle corsie ciclabili emergenziali”, con particolare riferimento a:

1) l’aggiornamento delle informazioni contenute nella tabella 1 sulle “ciclabili ordinarie”, nell’occasione anche distinguendo i tratti stradali e le relative informazioni del cod. int. 5786 (in base al differenziato avanzamento dei lavori) e aggiungendo apposite righe e relative informazioni dei seguenti ulteriori cod. int.:
– CI 6042
– CI 6074
– CI 6190
– CI 6255

2) l’aggiornamento delle informazioni contenute nella tabella 2 sulle “ciclabili emergenziali”, anche aggiungendo nell’occasione apposite righe e relative informazioni per quanto riguarda:
– i doppi sensi ciclabili in centro storico (via Guerrazzi-inizio piazza Aldrovandi, via de’ Rolandis-piazza Puntoni, via Azzo Gardino tratto Castellaccio-Rondone, via Menarini, via IV Novembre, ed eventuali altri in programma)
– altri tratti di completamento delle ciclabili emergenziali già realizzate (ad esempio: completamento viale Lenin, etc…)
– ulteriori possibili nuovi tratti di ciclabili emergenziali nel frattempo valutati (ad esempio: via Po, via Salvemini, etc…)
– altre ciclabili emergenziali comprese nel piano della mobilità ciclabile emergenziale approvato dalla Giunta ma che in prima fase non erano state ancora inserite nella programmazione attuativa (restante parte di via Andrea Costa da rotonda Bernardini ai viali, restante parte di via Mezzofanti, via della Barca, via Ortolani, via Giotto, etc… – vedi tratti rappresentati in giallo nella mappa del piano)

Si ringrazia fin d’ora per la disponibilità e, in attesa della risposta entro i termini regolamentari, si rimane a disposizione per eventuali chiarimenti.

f.to Andrea Colombo