Lunedì 17 giugno 2019 il Consiglio comunale di Bologna ha approvato il seguente ordine del giorno per chiedere all’Amministrazione comunale di attivare la Convenzione per i musei comunali per il Bonus Cultura e la Carta Docente presentato in aula dal consigliere comunale PD Andrea Colombo e firmato dai consiglieri comunali PD Francesco Errani, Roberta Li Calzi e Federica Mazzoni.

Di seguito il testo dell’ordine del giorno. Online è inoltre disponibile il relativo comunicato stampa.

IL CONSIGLIO COMUNALE
PREMESSO CHE:

– il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca con la legge 107 del 13 luglio 2016 (Buona Scuola), art. 1 comma 121, ha istituito la Carta elettronica per l’aggiornamento e la formazione dei docenti di ruolo delle istituzioni scolastiche;

– la suddetta carta può essere utilizzata per l’acquisto di titoli per l’ingresso a musei, mostre ed eventi culturali e spettacoli dal vivo e iniziative coerenti con le attività
individuate nell’ambito del piano triennale dell’offerta formativa delle scuole e del Piano nazionale di formazione, di cui articolo 1, comma 124, della legge n. 107 del
2015 (Buona Scuola);

– il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e la Presidenza del Consiglio dei Ministri promuovono la diffusione della cultura con un programma,
chiamato 18app, destinato a chi compie 18 anni nel 2017, che permette loro di ottenere 500€ da spendere in cinema, musica, concerti, eventi culturali, libri, musei,
monumenti e parchi, teatro e danza, corsi di musica, di teatro o di lingua straniera;

– i ragazzi hanno tempo fino al 30 Giugno 2018 per registrarsi a 18app e fino al 31 Dicembre 2018 per spendere il Bonus Cultura;

– il Consiglio del Quartiere Porto-Saragozza, riunito nella seduta del 27/03/2018, ha approvato all’unanimità un Ordine del giorno (O.d.G. N.12/2018 – P.G.
N.76469/2018) per chiedere alla Giunta e all’Assessorato alla Cultura di attivare al più presto le procedure necessarie per stipulare le sopracitate convenzioni perché insegnanti e studenti possano usufruire del Bonus Cultura e della Carta docente nei Musei Comunali.

– il Consiglio del Quartiere Santo Stefano, riunito nella seduta del 22/02/2018, ha approvato un ordine del giorno (O.d.G. N. 7/2018 – PG.N. 73883/2018) per chiedere
alla Giunta e all’Assessorato alla Cultura di stipulare convenzioni con il MIUR perché i cittadini bolognesi possano usufruire della ‘card 18 anni’ e della ‘card docenti’.

CONSIDERATO CHE :

– tali opportunità sono importanti per avvicinare il giovane pubblico ad eventi culturali e alla conoscenze delle risorse e degli strumenti del patrimonio pubblico e sono
fondamentali per il corpo insegnante per perfezionare la formazione in servizio e la didattica;

– molti giovani hanno bisogno di una guida e di un’alfabetizzazione al patrimonio cittadino, rientrando la capacità di orientarsi nella cultura della città all’interno delle
competenze di cittadinanza attiva raccomandate dall’Unione Europea ai sistemi scolastici già a partire dal 2006;

– allo stato attuale il Comune di Bologna, attraverso Bologna Welcome, ha reso accessibili le strutture dell’Istituzione Bologna Musei per poter beneficiare dei
suddetti bonus;

INVITA LA GIUNTA

A promuovere una adeguata campagna informativa perché insegnanti e studenti possano usufruire del Bonus Cultura e della Carta docente nei Musei Comunali.

F.to:  F. Errani, A. Colombo, R. Li Calzi, F. Mazzoni.