L’ordine del giorno approvato in Consiglio comunale, lunedì 18 giugno 2018, che condanna l’episodio di intimidazione omofobica verso attivisti e attiviste LGBT ed esprime solidarietà all’avvocata Cathy La Torre è stato sostenuto, tra l’altro, dai consiglieri comunali PD Claudio Mazzanti, Raffaele Persiano, Piergiorgio Licciardello, Federica Mazzoni, Roberta Li Calzi, Michele Campaniello, Giulia Di Girolamo, Vinicio Zanetti, Loretta Bittini.

Il comunicato stampa è disponibile online, di seguito il testo dell’ordine del giorno.

Il Comune di Bologna

Premesso che

l’avvocata ed attivista Cathy La Torre, consigliera comunale nel mandato 2011-2016, è da anni impegnata nella difesa dei diritti Lgbt;

Considerato che

Cathy La Torre è stata più volte oggetto di minacce e insulti sui social network a causa del suo impegno nella difesa dei diritti umani e civili, l’ultima delle quali, espressa sulle pagine di Facebook e dai contenuti gravemente violenit e intimidatori, recita: “Cathy La Torre pedala…che presto mentre pedali ti arriverà un colpo di pistola sulla fronte. Nessun compromesso con le lesbiche. Nessuno”;

Condanna

questo episodio e stigmatizza ogni minaccia e intimidazione mossa da odio omofobio verso attivisti ed attiviste LGBT e ritiene che simili episodi non possono essere sottovalutati o minimizzati;

Esprime

la propria solidarietà all’avvocata Cathy La Torre.

f.to E. Clancy, F. Martelloni, C. Mazzanti, M. Bugani. A. Palumbo, G. Venturi, F. Mazzoni, L. Bittini, R. Persiano, P. Licciardello, M. Campaniello, R. Li Calzi, G. Di Girolamo, V. Zanetti.