Nel corso della seduta di lunedì 13 maggio 2019 il Consiglio comunale ha approvato all’unanimità la delibera per il conferimento della cittadinanza onoraria a Nasrin Sotoudeh, l’avvocata iraniana in carcere per il suo impegno a favore dei diritti umani.

Il Consiglio comunale si era già espresso all’unanimità a favore del conferimento, in segno di solidarietà a Sotoudeh, con l’ordine del giorno del 18 marzo scorso.

E’ inoltre disponibile il relativo comunicato stampa online e tra i correlati la corrispondente sezione del nostro sito.