Bilancio 2020

Nell’ambito della trattazione del Bilancio 2020-2022 del Comune di Bologna in Consiglio comunale nei giorni 16, 18 e 19 dicembre 2019 sono stati approvati i seguenti ordini del giorno dei consiglieri comunali PD.

Per conoscere le principali novità ed accedere alla documentazione completa relativa al Bilancio 2020-2022, unitamente ai testi delle delibere, è disponibile tramite link il comunicato stampa  e consultabile online la sezione dedicata del sito del Comune di Bologna. Tutta la documentazione del Bilancio sarà disponibile nei prossimi giorni nella versione definitiva alla pagina web sul Bilancio del Comune di Bologna.

Tramite i correlati si rinvia inoltre direttamente all’area specifica del nostro sito sul Bilancio 2020 – 2022.

O.d.G. n. 266.2 di Francesco Errani teso a chiedere all’Amministrazione comunale, tramite Atersir (Agenzia territoriale dell’Emilia-Romagna per i servizi idrici e rifiuti), di rafforzare gli aspetti sociali, ambientali e di qualità, in previsione delle procedure di affidamento del servizio di gestione dei rifiuti urbani, anche per favorire l’inserimento lavorativo di persone in situazione di svantaggio.

O.d.G. n. 274.11 di Isabella Angiuli teso ad istituire la DE.CO Denominazione comunale del Comune di Bologna, approvare il relativo regolamento ed istituire un registro delle DE.CO. a partire dal tortellino tradizionale bolognese DE.CO.

O.d.G. n. 274.17 di Andrea Colombo teso ad impegnare il Sindaco e la Giunta ad avviare nel 2020 le prime sperimentazioni concrete di progetti di strade scolastiche, piedibus e bicibus.

O.d.G. n. 274.18 di Andrea Colombo teso ad impegnare il Sindaco e la Giunta a sperimentare giochi e arredi innovativi nei parchi e giardini pubblici e fontane a raso nelle piazza cittadine.

O.d.G. n. 274.19 di Andrea Colombo teso ad impegnare il Sindaco e la Giunta a dare attuazione concreta alle dichiarazioni di emergenza climatica e a predisporre nel 2020 il nuovo piano per l’energia sostenibile e il clima e il nuovo piano urbanistico generale.

O.d.G. N. 274.20 di Gabriella Montera teso ad impegnare il Sindaco e la Giunta ad incrementare le azioni per favorire l’accessibilità e migliorare la fruibilità degli spazi pubblici, adottando il piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche (P.E.B.A.).

O.d.G. n. 274.21  di Vinicio Zanetti teso ad invitare il Sindaco e la Giunta di istituire un protocollo d’intesa con l’ufficio scolastico l’Università, l’Ausl, le associazioni che si occupano della sindrome definita “Hikikomori” per definire le linee di intervento sull’emergente fenomeno del ritiro sociale volontario.

O.d.G. n. 274. 22 di Gabriella Montera teso ad invitare il Sindaco e la Giunta ad individuare le risorse nel prossimo bilancio per finanziare titoli di viaggio a tariffa agevolata, da destinare alle persone più vulnerabili e senza entrate economiche.

O.d.G. n. 274.23 di Vinicio Zanetti teso ad impegnare il Sindaco e la Giunta ad attivarsi verso TPER affinché siano realizzati gli investimenti per il miglioramento del trasporto pubblico locale.

O.d.G. n. 275.38 di Giulia Di Girolamo teso ad impegnare il Sindaco e la Giunta a proseguire il percorso di informazione e prevenzione in relazione alla problematica del gioco d’azzardo patologico e a prevedere un contributo per i commercianti che intendano dismettere anticipatamente, rispetto alla scadenza delle concessioni, gli apparecchi da gioco dai loro esercizi commerciali.

O.d.G. n. 275.83 di Isabella Angiuli teso ad impegnare il Sindaco e la Giunta a favorire ed attuare azioni di contrasto alla dispersione scolastica attraverso il rafforzamento delle competenze dei minori dotandoli di competenze artistiche e artigianali.